fbpx
|

SPA e Vasche Idromassaggio: i 10 consigli per scegliere il giusto prodotto

Avete intenzione di acquistare una SPA Idromassaggio ma non sapete come scegliere il miglior prodotto? Cercare per prezzo può dare un parametro utile, perché il budget è importante, la cosa essenziale però è non basarsi solo su quello… perché una cifra, anche se apparentemente conveniente, se non ben capita, può diventare una immensa fregatura. Usare un idromassaggio è sicuramente uno dei metodi migliori per concedersi momenti di benessere in piena tranquillità. Il suo funzionamento si basa sul rilascio di bolle d'aria a varie velocità, rassodando e massaggiando il corpo.

vasche idromassaggio

Chiunque ne abbia provato uno non riesce più a farne a meno, ma bisogna considerare che si tratta di un lusso che non tutti possono permettersi, soprattutto se si intende avere un risultato di qualità. Nell'acquisto di un prodotto del genere, è ESSENZIALE rivolgersi solamente ad una ditta già affermata e che garantisca un servizio post-vendita di livello, come F.lli Aquilani, così da non incappare in situazioni spiacevoli.

In questo articolo vi daremo 10 consigli su come scegliere la migliore SPA idromassaggio.

1) Sicurezza delle vasche idromassaggio

La sicurezza è una prerogativa fondamentale per chi si appresta ad acquistare una SPA idromassaggio, così da ridurre il rischio di incidenti il più possibile.

Innanzitutto, è bene scegliere un prodotto con copertura termica, una caratteristica necessaria se si tratta di una SPA installata a filo del pavimento o del terreno. Grazie ad una copertura del genere, semplicissima da installare, si possono evitare eventuali cadute all'interno della vasca.

Anche la presenza di scalini di ingresso può impedire cadute accidentali all'interno dell'idromassaggio, magari abbinandola a corrimano e soluzioni anti-scivolo, rendendo più agevole sia l'uscita che l'entrata nella vasca.

Per quanto riguarda la sicurezza dei bambini, è importante che il loro utilizzo sia limitato alla presenza di adulti. Inoltre, è bene fare sempre attenzione che i bimbi non si immergano completamente all'interno dell'acqua, infatti alcune vasche presentano il rischio che capelli o vestiti si impigliano nel sistema di filtraggio. La presenza di un piccolo cancello di sicurezza potrebbe scongiurare l'accesso dei più piccoli all'interno dell'idromassaggio, anche in vostra assenza.

Infine, bisogna fare una menzione riguardo la temperatura dell'acqua: considerando che i bambini sopportano di meno il calore rispetto ai più grandi, è consigliabile mantenere bassa la temperatura durante il loro utilizzo e impedire loro di trattenersi al suo interno per più di 15 minuti.

2) Consumo di energia

Nell'acquisto di una SPA idromassaggio è molto importante conoscere qual è il suo consumo energetico medio, il quale è fortemente influenzato da fattori determinati dal fornitore. Il brand F.lli Aquilani pone una particolare attenzione a questo aspetto, curando le modalità di utilizzo della SPA e molto altro ancora, riducendo al minimo i costi di gestione del prodotto.

La massima efficienza di un idromassaggio è determinata innanzitutto dal riscaldatore, che è un dispositivo elettrico. Sceglierne uno caratterizzato da una grande potenza significa usufruire di un riscaldamento rapido, ma non è detto che si consumi più energia rispetto ad una vasca con potenza inferiore. Infatti, la miglior efficienza, si ha solamente attraverso idromassaggi con riscaldamento a contatto diretto con l'acqua, che si serve di resistenze in titanio.

Anche l'isolamento riveste un aspetto importante dei consumi della vasca, perché ne garantisce il contenimento e ne favorisce l'efficienza. I prodotti dei F.lli Aquilani si presentano con un guscio interno schiumato, in modo da conservare il calore dell'acqua. La schiuma isolante, d'altronde, è il materiale migliore per questo scopo, oltre che ad essere perfetto per minimizzare il rumore delle pompe ed impedire le perdite d'acqua, rafforzando efficacemente l'impianto idraulico dell'idromassaggio.

Infine, le coperture termiche, oltre a svolgere un'importante funzione di sicurezza, permettono di mantenere la temperatura dell'acqua costante anche quando la SPA non viene utilizzata.

3) Dettagli d'eccellenza

Se avete intenzione di acquistare una SPA dotata di optional extra, come impianto stereo, illuminazione, cascate e molto altro ancora, da F.lli Aquilani troverete tutto ciò che desiderate, dandovi la possibilità di vivere delle esperienze indimenticabili e lussuose all'interno dei loro prodotti.

L'illuminazione deve essere caratterizzata da tecnologia a LED, in quanto oltre ad ottimizzare i consumi energetici, permette una corretta illuminazione dell'idromassaggio, senza disturbare gli occhi.

Le cascate conferiscono un'esperienza sicuramente rilassante, perché vi permettono di usufruire di un massaggio leggero in corrispondenza delle spalle. Le migliori cascate non sono alimentate dalle pompe dei getti, in quanto, in caso contrario, si otterrebbe una rumorosità non indifferente.

Se avete intenzione di divertirvi ascoltando della musica direttamente nell'idromassaggio, è possibile installare dei sistemi audio appositi. I principali impianti stereo offrono connettività Bluetooth e connessione tramite lettori MP3.

È importante scegliere sempre sistemi audio progettati dalla stessa azienda produttrice dell'idromassaggio, perché questi possono presentare caratteristiche specifiche per il prodotto in questione, come un suono di qualità e una buona impermeabilità.

Infine, può essere utile servirsi di un pannello di controllo che permetta la gestione di tutte le funzioni della SPA. Le vasche di F.lli Aquilani offrono pannelli di comando comodi e facili da utilizzare e assicurano la gestione dei cicli di filtraggio, oltre che alla possibilità di bloccarli per evitare danneggiamenti causati dai bambini.

4) Pompe per vasche idromassaggio

Le pompe idromassaggio della SPA rappresentano l'elemento centrale di questi prodotti, in quanto determinano la potenza dei getti, miscelando l'acqua con l'aria attraverso la spinta. Una buona SPA idromassaggio è dotata di più pompe, con una di queste che imprime potenza ai getti, mentre le altre permettono il passaggio dell'acqua nel sistema di filtraggio e nel riscaldatore. Ovviamente, più è grande la vasca, maggiori saranno le pompe che alimenteranno i getti.

Le SPA idromassaggio by Treesse in collaborazione con il brand F.lli Aquilani consentono di controllare la potenza dei getti d'acqua, mediante il deviatore, permettendovi di modificare a vostro piacimento l'idromassaggio. Anche la velocità è un aspetto personalizzabile, infatti grazie al pannello di controllo è possibile controllarla. Generalmente, le vasche che conferiscono questa possibilità sono meno rumorose e producono meno vibrazioni, a differenza delle SPA più economiche che, solitamente, consentono di impostare due velocità diverse, in base alla potenza e al numero dei getti.

Infine, una pompa di circolazione efficiente assicura un miglior filtraggio dell'acqua, riducendo di gran lunga i consumi derivanti dal riscaldamento della stessa. In definitiva, le pompe caratterizzate da velocità variabile risultano molto più efficienti rispetto a quelle con velocità predefinite.

5) Garanzie

È fondamentale assicurarsi che il prodotto che si intende acquistare sia protetto da una copertura offerta dalla casa madre. Le vasche idromassaggio by Treesse in collaborazione con il brand F.lli Aquilani comprendono importanti garanzie sul loro funzionamento, garantendovi serenità, un elemento considerato imprescindibile dal brand.

Innanzitutto, è necessaria una garanzia del guscio, che riguarda tutti i danni strutturali che possono investire la SPA, come le crepe che possono portare a perdite d'acqua. Ciò significa che tutti i danni sulla parte esterna della superficie dell'idromassaggio, come scolorimento, secchezza, screpolature e bolle d'aria, sono coperti dalla ditta. Nella garanzia sono compresi anche l'impianti, in caso di malfunzionamento, e le parti idrauliche, nell'eventualità di perdite d'acqua.

È molto importante confrontarsi con l'azienda produttrice prima di effettuare l'acquisto, perché esistono imprese che tendono ad escludere dalla garanzia alcuni pezzi di ricambio, portandovi a sostenere di tasca vostra dei costi improvvisi, che possono verificarsi nel corso degli anni. Altre ancora tendono a coprire l'intero costo delle parti di ricambio, escludendo, però, quello relativo alla manodopera, a seguito del primo anno.

Il brand F.lli Aquilani è rinomato per offrire un'assistenza completa in tutto l'iter di acquisto, ponendo una particolare attenzione anche a questo aspetto.

spa idromassaggio

6) Prova prodotto

Quando si acquista una macchina nuova, molto spesso, si prenota un test drive, così da provarla in prima persona e conoscerla nelle sue sfaccettature. Ciò viene fatto anche per le SPA idromassaggio, infatti, presso lo showroom F.lli Aquilani si possono visionare diversi modelli di SPA by Treesse… offrendo su richiesta, la possibilità di organizzare un wet test, ovvero una prova vera e propria.

Lo scopo del wet test è di permettere al potenziale cliente di assaporare le performance della SPA idromassaggio, testando tutte le sedute e i vari getti a disposizione. Se, ad esempio, l'idroterapia costituisce il principale motivo dietro l'acquisto, allora questo test vi permetterà di effettuare la giusta decisione. Quando avrete la possibilità di effettuarne uno, vi consigliamo di sfruttare al massimo questa occasione, in quanto vi consentirà di comprendere appieno le funzionalità e l'utilizzo della vasca.

Al momento dell'accesso, verificate che l'entrata sia comoda, magari controllando la presenza di gradini. Quindi, inserite i piedi nella vasca per acclimatarvi e, in seguito, immergetevi nell'acqua. Adesso è il momento di testare le sedute, il nostro consiglio è di provarle tutte, abbinandole alle varie configurazioni di getti offerte dalla SPA idromassaggio. In questo modo potrete capire se la pressione dei getti è adatta alle vostre esigenze e come impostarla al meglio. E' bene sapere che ogni seduta andrà ad agire su parti diverse del corpo, quindi provarle tutte risulta propedeutico a conoscere il benessere che l'idromassaggio è capace di offrire.

Le dimensioni sono un aspetto fondamentale per un prodotto del genere, infatti dovrete verificare che queste siano sufficienti per accogliere sia voi che la vostra famiglia. Anche il livello di immersione è un fattore da non sottovalutare. Il vostro torso deve necessariamente immergersi completamente nell'acqua, mentre le braccia dovrebbero essere in grado di rimanere al di fuori del livello dell'acqua.

Tornando ai getti, cercate di scoprire quelli che più preferite. Quelli più grandi opereranno direttamente sui muscoli più estesi, mentre i getti più piccoli applicano una pressione in determinati punti, con lo scopo di alleviare la tensione muscolare. Per verificare l'efficienza dei getti sarebbe utile provarli in corrispondenza dei muscoli e delle articolazioni più stressate. Se provate l'idromassaggio per la prima volta, allora scoprirete il mondo dell'idroterapia, insieme a tutti i suoi benefici.

Anche l'acqua è un elemento che va valutato attentamente, in quanto, per essere di qualità, deve essere necessariamente trasparente, mediante la purificazione del sistema di filtrazione integrato. Per quanto riguarda la temperatura, quella ottimale dovrebbe aggirarsi tra i 33 e i 36 gradi.

È molto importante che, durante la prova, il produttore sia in grado di rispondere a qualsiasi vostra incertezza in maniera soddisfacente. Prenotando un wet test presso F.lli Aquilani, avrete la possibilità di sciogliere ogni vostro dubbio.

7) Filtrazione della vasca idromassaggio

La manutenzione della SPA idromassaggio riveste un aspetto fondamentale nella sua gestione. Ad oggi, questa risulta molto più semplice rispetto a diversi anni fa, grazie alla presenza di sistemi di filtrazione più avanzati, che garantiscono una purificazione efficiente in pochissimi minuti di tempo, ogni settimana.

Il sistema di filtrazione è una parte decisamente rilevante, che deve essere progettata con estrema attenzione, in quanto è l'organo deputato a catturare tutte le impurità che galleggiano nell'acqua. Il ciclo di filtrazione, inoltre, definisce la mole di acqua filtrata dalla vasca. Le pompe di ricircolo dedicate, ad esempio, tendono ad utilizzare una piccola quantità costante di acqua, assicurando la giusta filtrazione. La grandezza del filtro, d'altronde, è decisamente rilevante, infatti maggiore sarà la sua superficie, più impurità andrà a trattenere. Generalmente, i filtri più performanti agiscono mediante due fasi, la prima trattiene le sporcizie più grandi, mentre la seconda si focalizza su quelle più piccole.

Ovviamente, i filtri della SPA idromassaggio devono essere puliti periodicamente, quindi controllate che questo procedimento non sia troppo impegnativo nel caso del prodotto che state valutando.

Alcune vasche idromassaggio, comprese anche nel catalogo di F.lli Aquilani, sono dotate di skimmer, ovvero degli utili strumenti che consentono di rimuovere velocemente le impurità presenti sulla superficie dell'acqua, come foglie o altre sporcizie anti-estetiche. Gli skimmer più efficienti si presentano con una grande superficie e sono collegati ad una pompa di circolazione, che offre un azione pulente continua per 24 ore.

8) Disinfezione

La disinfezione è un procedimento strettamente correlato alla filtrazione e che richiede la medesima attenzione. E' molto importante verificare che la SPA idromassaggio sia dotata di un impianto di disinfezione all'avanguardia, in grado di intervenire direttamente sui batteri e sulle particelle microscopiche che risiedono nell'acqua, così da garantire il massimo livello di igiene.

I sistemi di disinfezione, solitamente, funzionano tramite raggi UV, sale o ozono ed è fondamentale che questi non causino il rilascio di sostanze all'interno della vasca. Il nostro consiglio è di preferire sistemi a raggi UV piuttosto che alternative con sale o ozono, perché i raggi ultravioletti permettono di disinfettare in modo efficace e veloce l'acqua. Parliamo di una tipologia di impianto veramente utile, basti pensare che le fabbriche di bevande e di imbottigliamento in generale si servono di questa tecnologia, così come le strutture sanitarie e gli ospedali.

I raggi UV risultano i migliori anche perché non prevedono il rilascio di alcuna sostanza chimica, quindi durante la manutenzione non si riscontrano nè cattivi odori, nè eventuali controindicazioni come irritazioni cutanee o oculari.

9) Dimensioni della Spa idromassaggio

Considerando che le SPA idromassaggio si configurano in svariate dimensioni, è bene valutare attentamente la capacità e il numero di sedute che le caratterizzano. Quando si acquista una vasca idromassaggio bisogna considerare essenzialmente due aspetti, ovvero la motivazione dietro l'acquisto e chi andrà ad utilizzare effettivamente il prodotto. Coloro che intendono acquistarla per godersela con la famiglia o per sfruttare i benefici derivanti dall'idroterapia, dovrebbero considerare l'acquisto di una piccola vasca idromassaggio, mentre chi andrà ad usarla insieme ai propri amici, allora è preferibile che si indirizzi verso un prodotto più grande.

10) Sedute della Spa idromassaggio

Le sedute di una SPA idromassaggio sono realizzate appositamente per conferire un'esperienza caratterizzata da relax e comodità. Quindi, la loro forma dovrà necessariamente essere ergonomica, permettendo una distribuzione omogenea del peso, l'immersione totale del corpo e, in particolar modo, una postura corretta quando si è seduti al loro interno.

A tal proposito, il wet test è senz'ombra di dubbio essenziale per valutare la comodità delle sedute e quindi dell'idromassaggio in generale. Durante la prova, dunque, vi consigliamo vivamente di provare ciascuna seduta, così da verificarne il funzionamento e la qualità.

Per valutare attentamente la fattura delle sedute della vasca è necessario conoscerne le varie tipologie:

  • Le classiche sedute sono realizzate per garantire la posizione eretta, con i piedi appoggiati direttamente sul fondo. Solitamente, permettono di utilizzare molteplici tipologie di getti, propedeutici per i trattamenti idroterapici.
  • Le sedute terapiche, invece, hanno una funzione terapeutica nei confronti della schiena. Quindi, quando vi apprestate a testarle, controllate che i getti raggiungano efficacemente il vostro corpo e che le zone muscolari interessate vengano massaggiate in maniera corretta.
  • Le sedute lounge consentono al corpo di distendersi nella sua interezza, offrendo una massaggio completo dalle spalle ai piedi. Durante il wet test, controllate che il vostro corpo riesca ad adattarsi perfettamente al vano della seduta. In caso contrario significa che il corpo non è posizionato in modo corretto, oppure il vano non è sufficientemente profondo.
  • Le sedute di acclimatazione sono studiate apposta per posizionarvi in corrispondenza del livello di galleggiamento, con la possibilità di impostare la temperatura dell'acqua sia all'uscita che all'entrata nella vasca. Si tratta di una seduta particolarmente adatta ai bambini.

 Contattaci per preventivo/assistenza

WHATSAPP

Whatsapp

327.4146358

INFO LINE

Telefonaci

0761.1741191